Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Rise Against HungerNel mondo un abitante su nove è denutrito e 821 milioni di persone soffrono la fame: questi dati allarmanti risalgono all'epoca pre-Covid, dunque è drammaticamente facile ipotizzare che oggi la situazione planetaria sia ulteriormente peggiorata.

Questi numeri hanno portato il Rotary Club Pallanza Stresa a programmare Tutto comincia da un pasto, una giornata in collaborazione con la ONLUS Rise Against Hunger: per sabato 12 giugno il Palazzo dei Congressi di Stresa ospiterà – nel pieno rispetto delle norme di sanificazione e sicurezza – questo evento, fortemente voluto dal Presidente del Club, Angelo Ruffoni, che terminerà il suo mandato proprio nel mese di giugno.

 Rise Against Hunger nasce nel 1998 dalla volontà del prete rotariano Ray Buchanan: attiva anche in Italia dal 2012, oggi rappresenta una delle associazioni mondiali maggiormente impegnate nella lotta contro la fame e la povertà nell'Africa Subsahariana. La consegna dei pasti da parte di RAH avviene nelle scuole e questo piccolo dettaglio nasconde un'azione importantissima: un pasto servito in una scuola è un valido motivo per consentire ai bambini di frequentarla, garantendo loro salute, educazione ed un ambiente protetto, elementi indispensabili per rompere il circolo vizioso della povertà e permettere uno sviluppo sostenibile.

"Tutto comincia da un pasto, il nostro evento del 12 giugno, ha un obiettivo importante che tutti noi vogliamo raggiungere con entusiasmo: confezionare 30.000 pasti per dare il nostro contributo alla lotta contro la fame e le disuguaglianze. Le normative di contenimento del Covid-19 non ci permetteranno di aprire, come avremmo voluto, la giornata a tutti: potranno partecipare solamente sessanta persone, con priorità ai soci del nostro Club. Ogni scatola che riusciremo a comporre e confezionare conterrà 216 razioni: il nostro obiettivo è quello di riuscire a donare 140 scatole. Il Rotary è da anni al fianco di Rise Against Hunger e per la prima volta il Club del Verbano-Cusio-Ossola organizzerà sul territorio questa importante iniziativa. Sono particolarmente fiero di terminare il mio anno da presidente con questo evento, che sarà uno dei più ambiziosi. Voglio fin da ora ringraziare tutti coloro che doneranno per consentire l'acquisto dei prodotti alimentari, ma anche chi regalerà il proprio tempo per comporre le 140 scatole, che costituiscono anche il nostro sogno e la nostra speranza per un mondo più giusto".

Il rapporto tra Rotary Club e Rise Against Hunger nasce nel 2005 e da allora molti sono stati gli obiettivi raggiunti grazie ad un'unione di intenti sempre più forte: ad oggi sono infatti già oltre 30 milioni i pasti donati da RAH grazie al sostegno di Rotary, pasti di qualità, ben bilanciati, con cibi certificati e confezionati con precisi protocolli di sicurezza.

Il 12 giugno, a partire dalle ore 10.30, il Palazzo dei Congressi di Stresa ospiterà dunque questa importante giornata. Tassello importante sarà anche la collaborazione con le scuole del territorio, grazie all'interessamento del Prof. Angelo Iaderosa dell'Ufficio Scolastico del VCO: saranno infatti le ragazze e i ragazzi del VCO a preparare lettere ed immagini che verranno inserite nei 140 pacchi, un ulteriore gesto – simbolico, ma anche concreto – per scaldare il cuore di chi riceverà, dall'altra parte del mondo, il dono del Rotary Club della nostra Provincia.

 

Riunioni

Quando

il 1°, 2°, 3° e 5° lunedì alle ore 20

Sede estiva

Hotel La Palma
Lungolago Umberto I, 33
Stresa (VB)
Tel. +39.0323.32401

Sede invernale

Ristorante Serenella
Via 42 Martiri, 5
Baveno (VB)
Tel. +39.0323.28112

Quando

il 4° lunedì alle ore 20

Dove

Hotel Ristorante Corona
Domodossola
Tel. +39.0324.242114

Prossime riunioni