Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Serata passaggio consegne Rotary Pallanza Stresa 10Il Conviviale a numero ristretto (a causa delle normative per il contenimento del Covid-19) di lunedì 29 giugno ha ufficializzato il passaggio di consegne ai vertici del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano-Cusio-Ossola.
È stata anche l'occasione per accogliere quattro nuovi soci e per procedere al rinnovo della cabina di comando del Rotaract, la cui guida passa da Gianluca Manzoni a Eugenio Lux.
Durante la serata sono stati attribuiti i riconoscimenti PHF a Patrizia Julita e Fabio Di Stefano, medici che si sono distinti durante l'emergenza sanitaria della pandemia negli ospedali di Domodossola e Verbania, e a Maurizio Bianchi e Paolo Lerede, rispettivamente tesoriere e segretario, in riconoscimento del lavoro reso al Club per tre anni consecutivi.

Nicoletta Carboni, da 17 anni socia del Rotary, ha consegnato il club del Verbano-Cusio-Ossola nelle mani di Angelo Ruffoni, Consigliere Delegato di Globalpesca SPA.

"Ricordo con emozione il mio insediamento e vivo con emozione anche questo passaggio. – commenta Nicoletta Carboni – Ho vissuto questi mesi alla guida del Rotary Club Pallanza Stresa del Verbano-Cusio-Ossola con entusiasmo e una visione che sono certa verrà condivisa anche da Angelo Ruffoni. Il legame del nostro club con il territorio del VCO è ormai consolidato e i nostri service rivestono spesso un'importanza cruciale. I piani quadriennali ci consentono di agire con lungimiranza e con progettualità ad ampio respiro. "Devero per tutti", "Baskin – Basket inclusivo", il sostegno a "La cura è di casa", le borse di studio per due ragazze del territorio sono solo alcuni dei service portati avanti dal nostro club in questi mesi e che proseguiranno nei prossimi anni.
Un'esperienza che rimarrà nel mio cuore, e che è coincisa con il 70° della fondazione del nostro Club, gestita inizialmente da Fabio Lerede e poi da me in collaborazione con l'ASL del VCO, è il nostro dono al reparto di neuropsichiatria infantile dell’ASL. Abbiamo realizzato un ambulatorio dedicato ai bambini affetti da autismo e – continua Carboni – anche grazie alla Fondazione Comunitaria del VCO siamo riusciti a coinvolgere tutti i club del territorio per realizzare un progetto ancora più importante: formare alcuni educatori specializzati per seguire i bimbi autistici".

Nel corso del mandato di Nicoletta Carboni sono stati molti i progetti innovativi.

"Devero per tutti" rappresenta un vero fiore all'occhiello ed è realizzato grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del VCO e con la collaborazione delle Aree Protette del Parco Veglia-Devero. È già in fase di realizzazione il primo chilometro di passerella ecocompatibile che consentirà agli escursionisti diversamente abili di scoprire agevolemente e in sicurezza uno dei percorsi naturalistici più incantevoli della Val d'Ossola.

E ancora, "Baskin – Basket inclusivo", che sta regalando esperienze di gioco importanti a molti ragazzi diversamente abili, con la possibilità di condividere momenti di divertimento senza barriere e senza preconcetti. Nominato "service virtuoso", il progetto della durata di quattro anni è un'eccellenza a livello nazionale, indicato ad esempio da altri club italiani.

"Il Rotary è un motore da cui partono idee positive e azioni virtuose, in molti casi anche attraverso scambi con altri club. – conferma Nicoletta Carboni – Sono particolarmente onorata di aver vissuto questa esperienza alla guida del Rotary Pallanza Stresa del Verbano-Cusio-Ossola: lo spirito che mi ha legata ai quasi 50 soci del nostro club è stato garantire la presenza sul territorio, con vicinanza e concretezza, specie verso le categorie più fragili. Lascio un Club di cui bisogna essere fieri, l'unico Club di servizio che unisce davvero il territorio, radicato nel VCO da sempre: potrà seguire la strada tracciata in questi anni, ma con uno sguardo innovativo che sono certo caratterizzerà il mio successore. Ad Angelo Ruffoni auguro di vivere questa esperienza con entusiasmo e a lui garantisco fin da ora tutto il mio appoggio, per sostenere un territorio che mai come in questa fase storica ha bisogno di atti concreti per guardare al futuro con fiducia".

Riunioni

Quando

il 1°, 2°, 3° e 5° lunedì alle ore 20

Sede estiva

Hotel La Palma
Lungolago Umberto I, 33
Stresa (VB)
Tel. +39.0323.32401

Sede invernale

Ristorante Serenella
Via 42 Martiri, 5
Baveno (VB)
Tel. +39.0323.28112

Quando

il 4° lunedì alle ore 20

Dove

Hotel Ristorante Corona
Domodossola
Tel. +39.0324.242114

Prossime riunioni